Farmacie Comunali sostiene con i medicinali il campo profughi in Kurdistan dello Shalom


Farmacie Comunali Empoli sostiene il Movimento Shalom in occasione della imminente missione umanitaria in favore del campo profughi di Erbil in Kurdistan, dove sono sfollati 100mila fedeli da Mosul e dalla piana di Ninive……… Il Comune, con le sue due Farmacie, ha donato medicinali per 500 euro che saranno utilizzati per curare le popolazioni perseguitate. Volontari del Movimento e esponenti del consiglio regionale si recheranno nella prossima settimana nel campo profughi che si trova nell’Ankawa, regione autonoma del Kurdistan Iracheno.
«L’amministrazione comunale ha subito raccolto la richiesta del Movimento Shalom – spiega l’assessore alle farmacie comunali Andrea Taddei – predisponendo medicinali e altro materiale tramite le proprie farmacie. Un gesto che si pone in continuità, sia con la solidarietà e sia con l’impegno a sviluppare iniziative di sostegno verso le popolazioni Curde recentemente espressi in Consiglio comunale, sia con le attività di redistribuzione sociale che le farmacie comunali svolgono da tempo sul territorio».
Fonte:gonews.it
 

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*