PIASCO/ Un incontro dedicato al “Kurdistan nell’occhio del ciclone”

LA SERATA. “Venerdi 12 dicembre presso Ala della Pace. ll Medio Oriente è in fiamme, si sfaldano le frontiere, il popolo curdo si trova, ancora una volta, “nell’occhio del ciclone”. Contrariamente alle bugie della propaganda occidentale,…… chi sta davvero combattendo sul campo le aggressioni dello Stato islamico e le mire delle potenze capitaliste, sono le forze del PKK-PYD, alla guida di un movimento popolare, dal basso, fatto di uomini e donne, uniti al di là delle barriere nazionali, etniche, religiose… È un processo rivoluzionario, che da oltre due anni ha liberato la regione del Rojava (nord-Siria) riorganizzando la vita sociale – pur nelle difficoltà dovute alla guerra e all’isolamento – sulla base del protagonismo popolare, dell’uguaglianza di genere e della difesa dell’ambiente. È qualcosa di dirompente nello scenario mediorientale, su cui è necessario – per lo meno – incominciare a rompere la censura mediatica”.
“Il programma. Ore 19 apericena con specialità e musiche curde. Ore 21 interventi di Daniele Pepino con la partecipazione di MED (Centro Culturale Curdo di Torino) e Antonio Olivieri (Associazione Verso il Kurdisatn onlus), proiezione del video-documentario: “YPJ. Un giorno in Siria tra le donne curde combattenti”. Presentazione della campagna a sostegno del progetto “Hevi u Jiyan La Speranza e la Vita” per la realizzazione di un ospedale nel campo profughi di Makhmur in sud Kurdistan”. Società Operaia di Mutuo Soccorso di Piasco in collaborazione con Alpi Libere, GAS Ratatoj, Caffè Tatawelo.

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*