Iraq, attentati a Balad e Kirkuk


Nuova ondata di attentati in Iraq dove sono morte almeno venti persone. Undici soldati iracheni sono stati uccisi ed altri otto feriti, la notte scorsa, in un attacco contro un posto di controllo dell’esercito vicino a Balad, a 70 chilometri da Baghdad……. Lo rende noto una fonte militare. Sconosciuti hanno aperto il fuoco contro il soldati e, quando sono giunti i rinforzi, è esplosa una bomba, secondo la ricostruzione fatta da un colonnello dell’esercito.
Un secondo attentato ha colpito una compagnia petrolifera a Kirkuk Un’autobomba è esplosa davanti alla sede della compagnia petrolifera pubblica irachena North Oil a Kirkuk, 240 chilometri a nord di Baghdad, provocando la morte di sette persone. Lo si e’ appreso da fonti di polizia e mediche. L’esplosione è avvenuta verso le 7:30 di oggi (le 6:30 in Italia) in un parcheggio della società Secondo fonti della polizia 17 persone sono rimaste ferite.

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*