L’Egitto punta sul Kurdistan iracheno


Entro fine mese una delegazione egiziana visiterà il Kurdistan iracheno per discutere nuovi accordi commerciali e investimenti nella regione. Il ministro del Commercio e dell’Industria del governo locale curdo, Sinan al-Chalabi, ha confermato la notizia dopo il viaggio al Cairo del capo dell’amministrazione regionale indipendente, Barham Saleh. Ottima l’intesa tra le parti durante il colloquio, tanto che l’Egitto ha deciso di aprire un ufficio di rappresentanza commerciale per le sue imprese all’interno del consolato ad Ebril. La sede diplomatica dovrebbe essere operativa entro dicembre. In attesa della visita del ministro del Commercio e dell’Industria egiziano, Rashid Mohamed Rashid, in Kurdistan, Chalabi commenta con soddisfazione gli stretti legami instaurati con l’Egitto. Da giugno sono state già tre le visite scambiate dai rappresentati politici e imprenditoriali sull’asse Ebril-Il Cairo. Per Chalabi, il Kurdistan vuole seguire con il paese africano la stessa strategia di cooperazione già adottata con successo con Turchia, Iran e Emirati Arabi Uniti.
fonte:FocusMo
 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*