Turchia:Riammessi a elezioni di giugno 8 candidati filo-curdi


Istanbul, 21 apr. (TMNews) – L’Alta Commissione elettorale, Ysk, ha riammesso al voto del prossimo giugno otto dei 12 candidati bloccati lunedì sera a causa delle di problemi con la giustizia in passato. I 12 infatti erano stati tutti condannati per legami con il Pkk, il Partito dei lavoratori del Kurdistan,che lotta per la creazione di uno stato indipendente curdo in territorio turco.
Fra gli 8 riammessi nelle liste elettorali figura anche Leyla Zana, la pasionaria della causa curda, e sei candidati del Bdp, il Partito curdo per la pace e la democrazia. La decisione è arrivata dopo tre giorni di violenti scontri nel Paese, soprattutto nel  Kurdistan della Turchia e dopo pesanti critiche da parte della stampa. Già ieri sera la Commissione aveva reso noto che avrebbe considerato i ricorsi presentati dagli esclusi
 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*