E’ partita da Empoli , la marcia della pace di una delegazione Curda


Met.Provincia.fi.it:-
Questa mattina, sabato 27 novembre 2010, una delegazione curda, è arrivata a Empoli, per manifestare fino a Ponsacco, sede della loro associazione denominata Kurdistan. Una marcia della pace Empoli – Ponsacco, per farsi conoscere e capire le loro richieste di pace e libertà, vivendo in un paese dove i primordiali diritti civili, vengono calpestati e negati ogni giorno.
Niccolò Balducci, assessore per i diritti di cittadinanza, ha accolto questa rappresentanza, accompagnando la delegazione fino ad un certo punto della marcia. Presenti tra gli altri: Erdal Karabey, presidente dell’associazione Kurdistan; Zeki Bingol, ex presidente dell’associazione; Pietro Pertici, coordinatore della Tavola della Pace di Pontedera.
«Esprimo solidarietà a questo popolo che si vede negare la libertà, il diritto di parola ed ogni diritto civile – ha detto l’assessore Balducci – ed è un piacere che abbiano scelto Empoli come partenza di questa marcia della pace fino ad arrivare a Ponsacco». E’ intervenuto anche il presidente della associazione Kurdistan, Erdal Karabey, che ha sottolineato «quanto questa occasione di poter manifestare liberamente sia importante per la loro realtà, che vogliono far conoscere ai cittadini italiani».
Prima che la manifestazione si incamminasse, Pietro Pertici della tavola della Pace, ha dichiarato «quanto questo popolo sia vittima dei soprusi militari e quanto vorrebbe l’autonomia in quanto popolo».

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*