Dialogo governo Ankara-partito curdo


Per la prima volta, il governo di Ankara ha avviato un dialogo con alcuni uomini politici ritenuti vicini ai ribelli del Pkk. Il tentativo e’ di porre fine alla sanguinosa lotta armata lanciata nel 1984 dal separatista Partito del lavoratori del Kurdistan (Pkk) per creare uno stato curdo indipendente sul territorio della Turchia. Il vicepremier Cicek si e’ incontrato con una delegazione del Partito per la Pace e la Democrazia (Bdp, filocurdo) guidata dal suo presidente, Demirtas.
Ansa

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*