Usa/ Neo capo Centcom promette lavorare con alleati in M.O. e Iraq


l generale che supervisionerà d’ora in poi le guerre in Afghanistan e in Iraq ha promesso “un impegno inesorabile” con gli alleati in Medio Oriente e in Asia centrale. Il generale del Corpo dei Marine, James Mattis, ha assunto ufficialmente il controllo del Comando centrale degli Stati Uniti (Centcom). Succede al generale David Petraeus, che ha lasciato l’incarico per assumere il comando della guerra in Afghanistan a seguito del siluramento del generale Stanley McChrystal.
In una cerimonia al quartier generale del Comando centrale in Florida, il segretario alla Difesa Robert Gates ha elogiato Mattis come esperto di controguerriglia che ha rinviato la pensione dopo quarant’anni di carriera per assumere il nuovo incarico. Mattis ha inoltre aiutato a organizzare l’invasione dell’Iraq.
Fonte: (Ap)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*