Kurdistan :Esportazioni petrolifere sotto 30.000


Le esportazioni di petrolio dalla regione autonoma del Kurdistan si sono ridotte fino a portarsi in media al di sotto dei 30.000 barili al giorno. Lo ha dichiarato una fonte industriale motivando…….. il declino come un probabile effetto dell’aggravamento delle tensioni tra il governo centrale iracheno e il governo regionale curdo. Il Kurdistan aveva in precedenza fermato i carichi navali del suo petrolio come segnale di protesta per le richieste di pagamento troppo alte di Baghdad mentre la scorsa settimana il flusso era calato di circa 75.000 b/g a causa di problemi tecnici al giacimento di Khurmala. Le esportazioni petrolifere curde, nel loro picco massimo, avevano raggiunto i 200.000 b/g. (AGI) Amw/Ila

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*