Inzia in Kurdistan la Viva Cup, il mondiale dei paesi non -Fifa


di Antonello Gallo.

Da Lunedi 4 al 9 giugno si terrà a Arbil, il territorio curdo in Iraq, la quinta VIVA World Cup, il campionato fissato per paesi, nazioni e territori non riconosciuti dalla FIFA per competere in un contesto organizzato…… Il promotore è il consiglio NF (nuova federazione Board, ma meglio conosciuto come Non-FIFA), una ONG con sede a Bruxelles, in Belgio, che ora comprende 32 federazioni al di fuori della casa del grande calcio del presidente Joseph Blatter . Questa edizione avrà nove partecipanti: Kurdistan, Provenza, Occitania e il debutto di Cipro Nord, Zanzibar, Western Sahara (Sahara occidentale), Raetia, Tamil Eelam e Darfur. Clamorosa assente la Lapponia, primo campione, e la Padania, che ha vinto gli altri tre, ma che ha ben altre cose a cui pensare. La maggior parte delle partite si giocheranno allo stadio Hariri, con una capacità di 28.000 spettatori. Solo un match all’Ararat Stadium nella città di Salahaddin (Sahara occ. – Occitania) e al Sulaymani Sulaymani Stadium (Kurdistan – Occitania).
Gruppo A Kurdistan – Western Sahara – Occitania 4/6: Kurdistan – Western Sahara 5/6: Sahara Occidentale – Occitania 6/6: Kurdistan – Occitania
Gruppo B Zanzibar – Raetia – Tamil Eelam 4/6: Zanzibar – Raetia 5/6: Tamil Eelam – Raetia 6/6: Zanzibar – Tamil Eelam
Gruppo C Cipro del Nord – Darfur – Provenza 4/6: Cipro Nord – Darfur 5/6: Darfur – Provenza 6/6: Nord Cipro – Provenza
La finale prevista per il 9/6.
Per ulteriori informazioni su questi popoli e le nazioni non riconosciute:
KURDISTAN: è una regione senza sbocco sul mare situato nella parte occidentale Asia, il Medio Oriente a nord e a sud della Transcaucasia. Il territorio storico rivendicato dai curdi, il gruppo etnico che abita la zona, è attualmente suddivisa in quattro aree la cui sovranità appartiene alla Turchia, Iraq, Iran e Siria, rispettivamente. Il Kurdistan Football Association ha sede a Erbil, nella regione curda in Iraq.
SAHARA OCCIDENTALE: regione la cui sovranità è contesa tra il Marocco e la Repubblica Araba Saharawi Democratica (RASD, in arabo الجمهورية العربية الصحراوية الديمقراطية, noto anche come Sahara occidentale, ma sono concetti diversi). Quest’ultima è una nazione senza Stato formato dalla vecchia provincia spagnola di Sahara spagnolo nel 1976 fu annessa dal Marocco e Mauritania e completamente annessa dal Marocco nel mese di agosto 1979, la Mauritania si ritirò dalla area da essa occupata. La Repubblica Saharawi è stata riconosciuta da 54 Stati secondo al Parlamento europeo. Questo numero supera 80 per il Fronte Polisario, il movimento di liberazione nazionale, lotta per porre fine all’occupazione del Marocco.
OCCITANIA: ha un team di giocatori che parlano la lingua occitana medievale nel sud della Francia. In questa regione il gioco è disciplinata dalla Association of Fotbòl occitana, i cui uffici si trovano a Montpellier, in Francia.
ZANZIBAR: il suo nome deriva probabilmente dal persiano زنگبار Zinki-bar, che significa ‘Coast Black’. Comprende un paio di isole al largo della costa orientale dell’Africa, chiamata Unguja o Zanzibar (1554 km ²) e Pemba. Essi, insieme a Mafia Island a volte spesso chiamato le Isole delle Spezie, anche se il termine è più spesso associato con le Molucche. Accoppiato a forma di Tanganica Tanzania (Tan, Tanganica e Zan, Zanzibar).
RAETIA: era una provincia romana (latina Raetia o Rezia ). La sua estensione è dal Lago di Costanza al fiume Eno ed è stato diviso in due parti fin dal IV secolo: Raetia premio (parte meridionale) e secondaria Raetia (parte nord). La sua capitale era Vindelicorum Augusta, l’attuale Augsburg (Germania).
Tamil Eelam: è il nome assegnato dai nazionalisti Tamil dello Stato di formare nel nord e nell’est dell’isola di Ceylon (Sri Lanka). Fino al maggio 2009, quando furono sconfitti dalle forze governative, le Tigri Tamil ha dominato gran parte di questi territori ed è stata organizzata come uno stato de facto, anche se non riconosciuto a livello internazionale.
Cipro del Nord: Repubblica Turca di Cipro del Nord (TRNC ) (in turco: Kibris Türk Kuzey Cumhuriyeti: KKTC) è uno stato de facto, che controlla la parte settentrionale dell’isola di Cipro. La capitale è Nicosia (chiamato Lefkoşa), quote di capitale con la Repubblica di Cipro. Turchia è l’unico paese che si riconosce, tutti gli altri governi e le Nazioni Unite riconosce la sovranità della Repubblica di Cipro sull’isola. L’Organizzazione della Conferenza islamica riconosce la Repubblica turca di Cipro del Nord come uno stato costituente, sotto lo Stato turco-cipriota nome. Leggere le “Note di calcio per la pace a Cipro “.
DARFUR: è una regione nel Sudan occidentale, al confine con la Repubblica Centrafricana, Ciad, Sud Sudan e la Libia. E ‘diviso in tre stati federali all’interno Sudan: Gharb Darfur (Darfur occidentale), Janub Darfur (Sud Darfur) e Shamal Darfur (Darfur settentrionale). Il conflitto del Darfur tra Janjaweed e africani neri nella regione ha portato alla pulizia etnica di migliaia e lo sfollamento forzato di parecchi milioni. Il 1 ° agosto 2007, il Sudan e le Nazioni Unite hanno raggiunto un accordo per lo sviluppo circa 26.000 truppe per controllare la situazione nella regione. Il suo nome in arabo دار فور, che significa “casa dei Fur”.
PROVENCE: ex provincia del sud della Francia che si estende ad est del Rodano alla città di Nizza, include i settori attuali di Alpes-de-Haute-Provence, Var, Bouches-du-Rhône e parte di Vaucluse e Alpes-Maritimes. La Provenza confina con l’Italia, il sud dal Mar Mediterraneo, ad ovest dal fiume Rodano e da nord a Monte Ventoux, le montagne Lure e il corso superiore del fiume Durance. In francese si chiama “Provence” e nel provenzale “Provence” o “Prouvènço”. La Federcalcio Provençale è a Marsiglia.
Ecco l’albo d’oro della VIVA World Cup – 2006 in Occitania – Lapponia; in Lapponia 2008 – Padania; in Padania 2009 – Padania; all’isola maltese di Gozo 2010 – Padania; nel 2012 in Kurdistan…
Fonte:telecapri sport
 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*