Turchia: Una nuova Condanna a 10 anni per deputata curda Leyla Zana


Panoramakurdo
:- Un tribunale turco ha condannato a 10 anni di carcere la deputata di curda Leyla Zana, con l’accusa di appartenenza e propaganda all’organizzazione fuorilegge del ribelli curdi, il Pkk. La sentenza è stata emessa in…… contumacia dal tribunale di Diyarbakir, ( Amed) secondo il quale la deputata del Bdp, il Partito curdo per la democrazia e la pace, avrebbe violato il codice penale e la legge antiterrorismo in ben nove interventi pubblici. Leyla Zana gode dell’immunità parlamentare, essendo stata eletta alle elezioni politiche del giugno scorso.
In un primo processo, nel 2008, la deputata era stata condannata a 10 anni, ma la Suprema Corte turca aveva annullato il procedimento, ordinandone la ripetizione. Fethi Gumus, avvocato della Zana, con tutta probabilità ricorrerà in appello.
Leyla Zana è nota per essere stata la prima donna curda a sedere in Parlamento, nel 1991. Divenuta un vero e proprio simbolo della lotta per i diritti del popolo curdo, fu imprigionata dal 1994 al 2004, sempre con l’accusa di legami con il Pkk, il Partito dei lavoratori del Kurdistan. Zana ha ricevuto numerosi riconoscimenti internazionale per il suo impegno per i diritti umani, tra cui il premio Sakharov del Parlamento europeo, vinto nel 1995.
 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*