Resistere al fascismo dell’AKP


Il co-presidente del BDP (partito della Pace e la democrazia), Selahattin Demirtas ha affermato ieri durante una visita a Van che “l’AKP ha colpito il popolo di Van più duramente del terremoto. Hanno…… approfittato del terremoto per cancellare la città. Un terzo della popolazione di Van è emigrato in altre città. Il denaro di un solo aereo da guerra potrebbe essere sufficiente per fornire ad ogni famiglia una casa prefabbricata, tuttavia, il governo non ha nemmeno fornito sufficienti tende alla gente. Preferiscono bombardare i bambini innocenti come a Roboski invece di aiutare le vittime del terremoto di Van. Questa è una politica deliberata. L’AKP deve pagare per questa discriminazione “. Demirtas ha inoltre sottolineato che l’AKP non ha alcuna tolleranza per chi vuole resistere e ha aggiunto: “Questo è terrorismo di stato al quale non ci sottometteremo mai.” Demirtas ha anche valutato le recenti operazioni di polizia denominate “KCK” affermando che: “C’è una struttura fascista di fronte a noi, l’AKP ha fondato la propria organizzazione sul terrore. E non è un diritto ma un dovere resistere contro questo fascismo”.
fonte: azadiya

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*