Kurdistan dell’Iraq: nel 2012 crescita record per il Kurdistan


Il 2012 sarà un anno d’oro per il Kurdistan iracheno, la cui crescita economica, secondo le previsioni del Fondo Monetario Internazionale, registrerà un più 12%……. Il primo ministro della regione autonoma, Barham Ahmed Salih, ha commentato con soddisfazione questi numeri. Il prossimo anno anche il bilancio regionale, per legge fissato al 17% di quello nazionale, passerà da 10 a 15miliardi di dollari.
Intanto già oggi gli investimenti esteri hanno toccato la cifra record di 16miliardi di dollari. 6,4miliardi nella sola città di Sulaimaniyah, in precedenza legata soltanto all’indotto creato degli insediamenti militari. In questi giorni vi si svolge la Fiera commerciale, con la presenza di 270 soggetti economici provenienti da 19 paesi stranieri.
fonte:Focus

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*