Trevi.Mosul è più vicina


La commesssa di Mosul è più vicina per Trevi. Secondo indiscrezioni la società italiana sarebbe in pole position nella gara per la costruzione della diga di Mosul in Iraq. Vi sarebbe stata un’accelerazione in tal senso negli ultimi giorni. Il contratto sarebbe molto importante per la società italiana, che nella giornata di ieri ha smentito le indiscrezioni su di una riduzione degli obiettivi, confermando i target di fatturato del 2010 a quota 1 miliardo di euro. Molto importante anche lo scenario per i prossimi mesi, visto in decisa ripresa sopratutto per l’Africa,l’America Latina e per il Middle East. Situazione ancora debole invece per l’Inghilterra e per l’Europa.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*