Kurdistan iracheno, mandato cattura a principale leader opposizione L’accusa: Ha minacciato di morte consolati e società petrolifere

iraq nawsherwan

iraq nawsherwan

(askanews) – Un tribunale di Erbil, capitale della regione autonoma del Kurdistan iracheno, ha spiccato un mandato di cattura contro…..

Mustafa Nawshirwan, leader di “Goran”, principale partito dell’opposizione al governo del presidente della regione Massud Barazni. Lo ha riferito la tv satellitare curda “Rudaw” che cita fonti giudiziarie.
Secondo queste fonti, la Corte ha ordinato l’arresto dopo che Nashirwan “si è rifiutato ripetutamente di presentarsi in tribunale per rispondere ai giudici”. L’emittente curda spiega che il mandato di arresto “è legato ad alcune registrazioni audio attribuite al leader politico nelle quali apostrofa minacce di morte e di sequestro contro consolati stranieri e dipedenti di società petrolifere operanti nella regione autonoma del Kurdistan”.
Nawshirwan Mustafa, nato a Sulaymaniyya nel 1944 è stato, assieme all’ex presidente iracheno Jalal Talabani, il cofondatore dell’Unione Patriottica del Kurdistan (PUK), prima di abbandonare il partito nel 2006 per fondare il Movimento per il Cambiamento (Goran), di cui è leader assoluto.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*