Diamante: Al via la Prima Giornata Pitagora Mundus Cup


sportiva questi sono i risultati degli incontri disputati: Diamante – Sant’Agata 3 a 2; Sant’Agata – Scigliano 1 a 0; Scigliano – Diamante 2 a 0, anche se non era certo l’aspetto agonistico a prevalere in ….. una giornata che è stata vissuta con grande gioia e spirito solidale dei ragazzi e dagli ospiti presenti; tra questi il Sindaco di Sant’Agata D’Esaro, Luca Branda, e l’Assessore del Comune di Scigliano Ernesto Torchia. Nelle vesti di mister e di accompagnatore dei ragazzi di Diamante Enzo Di Dona, mentre Mister Peppino Castellucci e Mister Tonino Mari hanno gestito rispettivamente i ragazzi di Sant’Agata d’Esaro e Scigliano.
Presente, anche, un volto noto del calcio Angelo Ricca che ha collaborato all’iniziativa.
Un ringraziamento particolare viene rivolto dall’IsCaPi allo Staff medico composta dai Dott.ri Carmelo Martorelli e Tullio Laino e agli addetti all’ambulanza della Misericordia San Francesco di Sant’Agata D’Esaro: Santino Rumboco, Giuseppina Bonfilo. Altrettanta e sentita gratitudine viene rivolta agli educatori e a tutti coloro che hanno collaborato alla riuscita dell’iniziativa. Prossimo appuntamento con la Pitagora Munds Cup a Scigliano domenica 18 maggio.
A Diamante è l’IISS, dirigente la Prof.ssa Concetta Smeriglio, ad ospitare il progetto, in continuità con l’impegno che l’istituto diamantese ha rivolto verso progetti di respiro internazionale oltre che legati al territorio. Durante la prima parte della giornata i ragazzi hanno fatto una vera e propria full immersion nelle bellezze dalla “Perla del Tirreno”, accompagnati dal Presidente dell’IsCaPi Salvatore La Porta, dal Prof. Zicarelli e dal giornalista Giuseppe Gallelli. Gli studenti iracheni hanno goduto della bellezza del lungomare cittadino e visitato i famosi Murales di Diamante. Non poteva mancare, nella città del più famoso festival piccante, un incontro con l’Accademia del Peperoncino. E’ stato proprio il Presidente dell’Accademia, Enzo Monaco, a raccontare ai ragazzi il legame tra Diamante e il pepeoncino e la storia della rassegna. Il Prof. Franco Cristofaro ha portato il saluto dell’IISS di Diamante ai ragazzi che sono stati ospiti a pranzo dell’IPAA di Cirella. Nel pomeriggio, presso il campo sportivo di Marcellina si è svolta la parte sportiva. Tre partite giocate con grande passione agonistica dalle tre formazioni composte da ragazzi del kurdistan iracheno, con la presenza di ragazzi italiani, a testimoniare il carattere di integrazione dell’iniziativa. Per la cronaca sportiva questi sono i risultati degli incontri disputati: Diamante – Sant’Agata 3 a 2; Sant’Agata – Scigliano 1 a 0; Scigliano – Diamante 2 a 0, anche se non era certo l’aspetto agonistico a prevalere in una giornata che è stata vissuta con grande gioia e spirito solidale dei ragazzi e dagli ospiti presenti; tra questi il Sindaco di Sant’Agata D’Esaro, Luca Branda, e l’Assessore del Comune di Scigliano Ernesto Torchia. Nelle vesti di mister e di accompagnatore dei ragazzi di Diamante Enzo Di Dona, mentre Mister Peppino Castellucci e Mister Tonino Mari hanno gestito rispettivamente i ragazzi di Sant’Agata d’Esaro e Scigliano.
Presente, anche, un volto noto del calcio Angelo Ricca che ha collaborato all’iniziativa.
Un ringraziamento particolare viene rivolto dall’IsCaPi allo Staff medico composta dai Dott.ri Carmelo Martorelli e Tullio Laino e agli addetti all’ambulanza della Misericordia San Francesco di Sant’Agata D’Esaro: Santino Rumboco, Giuseppina Bonfilo. Altrettanta e sentita gratitudine viene rivolta agli educatori e a tutti coloro che hanno collaborato alla riuscita dell’iniziativa. Prossimo appuntamento con la Pitagora Munds Cup a Scigliano domenica 18 maggio. CM news
 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*