Turchia, curdi minacciano fine tregua e proclamazione autonomia Pkk chiede a Erdogan passi avanti nel processo di pace


Gli ribelli del Partito dei lavoratori del Kurdistan hanno minacciato di proclamare l’autonomia del sud-est della Turchia, a maggioranza curda, se il governo non farà decisivi passi avanti nel processo di pacepaceDescription: http://cdncache-a….. akamaihd.net/items/it/img/arrow-10×10.png iniziato un anno fa. La presa di posizione del gruppo armato arriva dopo le dichiarazioni del premier turco Recep Tayyip Erdogan che si è detto indisponibile a passare dalla trattativa segreta al negoziato pubblico, dando una copertura legale al dialogo come richiestorichiestoDescription: http://cdncache-a.akamaihd.net/items/it/img/arrow-10×10.png dal leader del Pkk Abdullah Ocalan lo scorso 21 marzo in un messaggio dal carcere.
Secondo il Pkk, che ha minacciato anche il ritorno alla lotta armata dopo circacircaDescription: http://cdncache-a.akamaihd.net/items/it/img/arrow-10×10.png un anno di cessate il fuco, il primo ministro turco avrebbe usato a fini elettorali il negoziato nelle recenti consultazioni locali: “invece che per trovare una soluzione per la questione curda e il problema democratizzazione, Erdogan ha adottato un atteggiamento che ha reso sempre più difficile proseguire nel processo di pace. Il negoziato va invece ripreso dandogli una copertura legale. Se non avverrà il popolo curdo prenderà in mano il proprio destino. Il popolo curdo deve essere autonomo” recita il comunicato diffuso sabato dal Pkk, ripreso dal quotidiano Taraf sulla sua pagina web.
Il dialogo segreto tra il governo e il leader del Pkk iniziato circa un anno per arrivare a una soluzione politica del sanguinoso conflitto tra autonomisti curdi e esercito che ha fatto dal 1984 più di 40 mila morti, si è arenato da ottobre quando l’organizzazione armata ha interrotto il ritiro dei suoi circa 3500 militanti in nord-Iraq accusando Erdogan di non aver fatto nessun patto concreto a favore dei diritti della minoranza curda.
Istanbul, 7 apr. (TMNews) –

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*