Iraq: settimana cultura italiana, a Sulaimaniya seconda tappa tour


Si terra’ stasera al palazzo della Musica di Sulaimaniya, nel Kurdistan iracheno, la seconda tappa del tour della Settimana della cultura italiana in Iraq. L’evento, il primo del genere dalla caduta di Saddam Hussein nel 2003, organizzato da Minerva, Law, dal partner iracheno International Alliance for Justice e sostenuto dal ministero degli Affari Esteri, ……….. si chiudera’ con l’esibizione di un gruppo di artisti l’11 novembre a Erbil.
La Settimana della cultura italiana si e’ aperta il 7 novembre a Baghdad con uno spettacolo che si e’ tenuto al teatro nazionale, situato nella ‘zona rossa’ della citta’, dove si sono esibiti davanti oltre mille persone, tra cittadini, autorita’ irachene e rappresentanze diplomatiche, artisti italiani di musica, di canto e di poesia.
Si sono esibiti tra gli altri l’Orchestra popolare italiana diretta da Ambrogio Sparagna e composta da Eleonora Bordonaro (voce), Cristiano Califano (chitarra), Antonello Di Matteo (fiati), Valentina Ferraiuolo (tamburelli), Clara Graziano (organetto), Raffaello Simeoni (voce e fiati), il poeta Davide Rondoni, Roberto Ottaviano per il jazz, la violinista Elisabetta Garetti, la soprano Anna Corvino e il tenore Cristiano Cremonini, accompagnati dal pianista Francesco Ricci. In omaggio al concerto italiano, l’Orchestra nazionale sinfonica dell’Iraq ha voluto essere presente con l’esecuzione di brani del repertorio verdiano.
Aki) –

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*