due arresti per l’assassinio delle attiviste curde


Il giallo delle attiviste curde del Pkk uccise a Parigi è a una svolta: sono stati infatti arrestati due curdi. I due uomini sono sorvegliati a vista anche se non è ancora stato chiarito il loro ruolo nell’assassinio delle tre donne,……… i cui corpi sono stati ritrovati nella notte fra il 9 e il 10 gennaio scorso nel Centro di informazione sul Kurdistan della capitale francese. I fermati sono due curdi nati in Turchia nel 1974 e nel 1982, e appartengono allo stretto entourage delle tre vittime (uno sarebbe stato l’autista di una di loro). I due uomini sono domiciliati a La Courneuve, nella periferia settentrionale di Parigi. Le tre donne uccise con dei colpi d’arma da fuoco alla testa sono Sakine Cansiz, 55 anni, tra le fondatrici del Pkk, Fidan Dogan, 32 anni e Leyla Soylemez, giovane attivista di appena 24 anni.
fonte:ilgiornale
 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*