Iran: Cohen, sanzioni hanno avuto effetto su caduta reail


L’Occidente continuera’ a “intensificare” le sanzioni verso l’Iran come mezzo di pressione per spingere Teheran a veri negoziati. Lo ha detto oggi a Roma il sottosegretario americano al Tesoro David Cohen, spiegando come le sanzioni abbiano gia’ avuto effetto sulla caduta del rial cui stiamo assistendo in questi giorni…… “Le sanzioni hanno ridotto la capacita’ iraniana di vendere petrolio e posto una significativa pressione sull’economia” di cui vediamo gli effetti con la “caduta del toman”, spiega Cohen, secondo il quale il regime di sanzioni ha avuto sia “un impatto diretto sul programma nucleare” che piu’ ampio sulla societa’ iraniana. E il crollo della valuta “ha reso piu’ difficile” l’acquisto delle parti necessarie al programma nucleare.
“Noi siamo stati chiari -ha detto- fino a quando gli iraniani non si impegneranno veramente nel negoziato, noi aumenteremo la pressione delle sanzioni”. “E l’impatto delle sanzioni sulla popolazione -ha commentato- e’ il risultato delle scelte del governo” di Teheran.
(Adnkronos) –
 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*