Iraq, gruppo curdo: accordo con Iran per cessare ostilità lungo il confine


«Abbiamo raggiunto un accordo con le autorità iraniane per porre fine alle ostilità nella zona di confine tra Iran e Iraq in cambio della fine dei bombardamenti contro i villaggi del Kurdistan iracheno» È quanto ha annunciato un portavoce del Partito dei Lavoratori del Kurdistan (Pkk) alla tv irachena ‘al-Sumarià. Ahmed Dinz ha spiegato: «È stato raggiunto un accordo in base al quale le autorità di Teheran si impegnano a non bombardare i villaggi del Kurdistan iracheno e noi ci impegniamo a fermare le incursioni dei curdi iraniani del Pjak nel loro territorio». Secondo questa fonte «l’accordo è stato sottoscritto alla fine di settembre, subito dopo i miliziani del Pjak hanno iniziato a ritirarsi dal territorio iraniano impegnandosi a evitare qualsiasi attacco. Gli iraniani hanno assicurato invece che porranno fine a qualsiasi collaborazione con l’esercito turco contro il Pkk». Da mesi l’artiglieria iraniana attaccava le postazioni dei miliziani curdi in territorio iracheno colpendo anche i villaggi della zona.

fonte:L’Unico

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*