Iraq:Cicr,migliaia dispersi dopo guerre


Decine di migliaia di persone risultano ancora scomparse in Iraq dopo i tre conflitti che negli ultimi 30 anni hanno insanguinato il Paese. Lo afferma il Comitato internazionale della Croce Rossa (Cicr), alla vigilia della Giornata mondiale dei dispersi. Anche dopo i conflitti in Croazia (1991-1995), Bosnia (1992-1995) e nel Kosovo (1998-1999) risultano disperse ancora 14.650 persone. Forte l’impatto su 200 mila familiari che ancora li stanno cercando, sperando almeno di dar loro sepoltura
 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*