Eretta una nuova Eparchia nel Kurdistan iracheno

Una nuova eparchia è stata eretta nella regione del Kurdistan iracheno. Il nuovo vescovo è monsignor Nizar Semaan

Il Sinodo dei Vescovi della Chiesa di Antiochia dei Siri ha eretto la nuova Eparchia di “Adiabene” (Hadiab) nella Regione del Kurdistan iracheno, con territorio smembrato dall’Arcieparchia di Mosul, in Iraq, trasferendo, al contempo, monsignor Nizar Semaan da arcivescovo coadiutore di Mosul dei Siri a nuovo vescovo della medesima Eparchia.

Nato nel 1965 a Qaraqosh, in Iraq, ha studiato nel Seminario patriarcale di Charfet, in Libano, dove, dal 1986 al 1991, ha terminato la sua formazione con gli studi presso l’Università “du Saint-Esprit” a Kaslik. Ordinato sacerdote nel 1991 a Qaraqosh per l’Arcieparchia di Mosul, fino al 1997 è stato vicario parrocchiale prima a Beyrouth e poi a Qaraqosh.

Dal 1997 al 2002 ha studiato presso il Pontificio Istituto Orientale a Roma, dove ha conseguito il Dottorato nella Sezione liturgica della Facoltà di Scienze Ecclesiastiche orientali e dal 2005 è stato responsabile della Comunità siro-cattolica in Gran Bretagna. Il Santo Padre Francesco, il 3 Marzo 2019, ha concesso l’Assenso Pontificio all’elezione di monsignor Nizar Semaan ad arcivescovo coadiutore di Mosul, canonicamente fatta dal Sinodo dei vescovi dei Siri.

FONTE: https://www.vaticannews.va

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*