Medici, fisici, infermieri e tecnici da Firenze al Kurdistan iracheno


Panoramakurdo:- Il 4 gennaio scorso un team di medici Toscani  è partito  alla volta di Sulaimaniya,  nel  Kurdistan iracheno, la delegazione di medici, fisici, tecnici, infermieri  selezionato grazie alla collaborazione dell’ospedale Meyer, della Regione Toscana e dell’Università di Firenze. Il team si fermerà 3 mesi, per fornire aiuti ed esperienza. Prima di partenza abbiamo chiesto al  prof. Giampalo Biti  del Dipartimento di Fisiopatologia Clinica – Sezione di Radioterapia cosa pensa dell’iniziativa.
“Noi andiamo in Kurdistan per aiutare ed adestrare i colleghi curdi nell’ambito della cura della radioterapia. Sapiamo che in Kurdistan ancora  non ci sono centri oncologici specializzati per la chemio, quindi noi cerchiamo di  creare un reparto che possa curare le malattie tumorali”. Ha aggiunto Prof. Biti “Non è stato facile trovare tutte le forze necessarie  ma l’equipe di 4 persone è ora al completto per lavorare a  Sulaimaniya dove già sono state costruite strutture ospedaliere anche per bambini molto importanti”.
Il progetto è stato concordato tra la Regione Toscana e il Governo Regionale Curdo.
 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*