Mercoledi all’Ambra ultime proiezioni per Kurdistan e Medio Oriente


ALESSANDRIA – Mercoledì 9 marzo (ore 21.30) presso il Cinema Ambra si chiuderà la 12ª Rassegna cinematografica “Kurdistan e Medio Oriente al cinema. Frontiere”, con la proiezione di quattro “corti”, due dedicati al Kurdistan e altri due dedicati alla questione “migranti”. BERIWAN di Aydin Orac (kurdistan 2010)
E’ dedicato al drammatico Newroz (Capodanno kurdo) del 1992 a Cizre, costato alla popolazione civile 120 morti, ad opera della polizia e dei militari. La trama si svolge attraverso l’intervista alla protagonista, Beriwan, che ricorda quei terribili giorni.
LIBERI TUTTI! a cura della Rete italiana di solidarietà con il popolo kurdo
Il breve video racconta dell’esperienza della recente delegazione italiana in Kurdistan, a Diyarbakir, in occasione dell’apertura del processo a 151 tra sindaci, amministratori, dirigenti di ong, semplici militanti, accusati di reati di opinione e trattenuti in carcere da 18 mesi senza processo.
IL SANGUE VERDE (Migranti a Rosarno) di Andrea Segre
La voce dei migranti africani che hanno manifestato a Rosarno contro lo sfruttamento e la discriminazione. 7 volti, 7 storie, una sola dignità.
WANTED BUT NOT WELCOME (Richiesti ma non desiderati)
Una breve e drammatica testimonianza sui viaggi attraverso mari e deserti dei migranti sub-sahariani, filmata da loro stessi, grazie ai telefoni cellulari. Sette minuti di testimonianza capitale.
Fonte: Tuononews.it

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*